Bartoccini Fortinfissi Perugia, Giovi: ‘Contro Scandicci in gioco per gran parte della gara’

bartoccini-fortinfissi-perugia,-giovi:-‘contro-scandicci-in-gioco-per-gran-parte-della-gara’
Bartoccini Fortinfissi Perugia Giovi Contro Scandicci in gioco gran parte

Dopo una gara come quella di domenica scorsa, la cui difficoltà era stata facilmente pronosticate e dove le ragazze di coach Cristofani, pur non avendo commesso errori grossolani, hanno comunque dovuto cedere il passo. Un confronto impari vista la diversità dei due budget a disposizione e che dona al team toscano, una lunga e profonda panchina di qualità, composta da atlete di grandissimo livello internazionale, che hanno saputo certamente fare la differenza nei momenti delicati del set. Tra i lati positivi anche la prestazione di Bintu Diop come opposto che ha sostituito per la prima volta nello starting-six, una Valentina Diouf in panca a scopo precauzionale dopo un piccolo incidente in allenamento. Archiviando dunque la pratica con le attenuanti del caso da martedì la Bartoccini-Fortinfissi Perugia è tornata in palestra a lavorare e si prepara per la sfida della prossima settimana (sulla carta certamente più alla portata ma quantomai cruciale) contro Vallefoglia.


Fonte: Bartoccini Fortinfissi Perugia


Partendo dall’analisi di quello che il 6+1 ha saputo mettere in campo nell’ottava giornata di Regular Season con l’intento di approfondire le questioni al meglio, abbiamo chiesto ad Andrea Giovi un’analisi dal suo punto di vista a bordo campo. “Con Scandicci è stata una partita vera, siamo riusciti a rimanere in gioco per gran parte della gara e si sono visti dei passi in avanti importanti, soprattutto nelle cose su cui stiamo lavorando in palestra durante la settimana e sono molto contento di questo, perché è la conferma che il percorso che abbiamo intrapreso ci sta portando a fare sempre meglio”. -Una partita delicata.- “Ora ci aspetta una gara importante, i punti che saranno in palio faranno la differenza in classifica perché può o meno siamo con una posizione simile di classifica, quindi sono punti che sia noi che loro vogliamo ottenere”. – Il lavoro durante la settimana. – “Continuiamo a lavorare in palestra con serenità e sto vedendo nelle ragazze la massima disponibilità, stiamo cercando di sistemare quei dettagli che potrebbero fare la differenza in una partita delicata come quella contro Vallefoglia che comunque resta un avversario temibile poiché dotato di ottime individualità ed in continua evoluzione poiché essendo anche loro una squadra costruita da zero stanno avendo bisogno di tempo per avere quelle certezze che fanno la differenza quando si entra nei momenti delicati del gioco”.