Carla, Infermiera: “la FNOPI non sospenderà nessuno per gli ECM, anche perché il sistema fa acqua da tutte le parti”.

carla,-infermiera:-“la-fnopi-non-sospendera-nessuno-per-gli-ecm,-anche-perche-il-sistema-fa-acqua-da-tutte-le-parti”.

Ci scrive Carla C., Infermiera, che ricorda come la FNOPI non potrà mai sospendere i suoi iscritti perché non in regola con gli ECM.

Carissimo Direttore di AssoCareNews.it,

seguo da tempo le sue battaglie sulla formazione a distanza e sulle prove di verifica “tarocco” dei Corsi ECM in FAD. Sono d’accordo con la sua testata.

Qualche giorno fa leggevo su un altro giornale che la FNOPI e gli Ordini degli Infermieri locali potevano sospendere i loro iscritti se non in regola con gli ECM. Su un altro giornale leggevo una smentita della FNOPI, che potrebbe avviare una serie di iniziative volte a recuperare nel tempo i crediti mai maturati.

Ebbene sono convinta che la FNOPI e gli OPI non faranno un bel nulla perché anche loro sono convinti, ma non lo possono dire, che il sistema attuale dei crediti e della formazione post-base obbligatoria faccia acqua da tutte le parti.

Anche io ho ricevuto nelle ultime ore tantissimi ECM già svolti nelle chat di sindacati per persino dell’OPI di appartenenza e con questo voglio dire che ne ho approfittato, in modo da avere ECM in esubero anche per gli anni a venire.

Andate avanti così e continuate a denunciare i “furbetti” dell’ECM, quelli che diffondono test già svolti, ma anche quelli che dovrebbero sovraintendere sui test di verifica dei corsi di formazione a distanza.

Buon lavoro.

Carla C., Infermiera iscritta all’OPI di Genova

L’articolo Carla, Infermiera: “la FNOPI non sospenderà nessuno per gli ECM, anche perché il sistema fa acqua da tutte le parti”. proviene da AssoCareNews.it – Quotidiano Sanitario Nazionale.