Come arricciare i capelli mossi: consigli e la migliore piastra

come-arricciare-i-capelli-mossi:-consigli-e-la-migliore-piastra

Se si vuole una chioma maggiormente voluminosa e corposa, sono diversi i metodi da usare per renderli più definiti. Uno di questi è sicuramente l’uso della piastra che aiuta a renderli come si desidera. Nei prossimi paragrafi proviamo a capire come arricciare i capelli mossi e quali prodotti usare per una acconciatura a lunga tenuta.

Come arricciare i capelli mossi

Sfoggiare dei ricci o boccoli perfetti è il desiderio di tantissime donne, ma può risultare difficile se si hanno i capelli mossi in quanto risulta complicato gestirli e creare una acconciatura elegante e ordinata. Arricciare i capelli mossi permette di dare un tocco fresco e sbarazzino, dando un look diverso alla propria chioma.

I metodi per arricciare i capelli mossi sono diversi e si possono fare tranquillamente a casa in modo rapido e veloce. A prescindere dal tipo di capello, il trattamento per rendere i capelli ricci è sempre lo stesso. Bisogna usare dei prodotti che siano adatti al capello mosso, come una spuma o un gel specifico per una lunga tenuta.

I bigodini da permanente sono sicuramente un accessorio perfetto per arricciare i capelli. Uno strumento che si ha in casa e che permette di dare alla chioma un aspetto voluminoso con il classico metodo fai da te. In questo caso bisogna dividere i capelli in una ciocca di piccole dimensioni e bagnarla.

Bisogna poi arrotolare la ciocca intorno al bigodino, fissarlo e continuare lo stesso trattamento sul resto della testa. Lasciare in posa per almeno un’ora e mezza per poi toglierli quando i capelli sono completamente asciutti. A quel punto basta semplicemente un po’ di spuma o lacca per fissarli.

Come arricciare i capelli mossi: consigli

I capelli mossi, proprio come quelli lunghi o corti, si possono arricciare allo stesso modo, ma bisogna fare particolarmente attenzione proprio perché si tratta di una chioma più delicata e non sempre facile da gestire. Prima di tutto, per arricciare i capelli mossi si consiglia di usare una piastra piccola, come Arricciacapelli Diamond che risulta essere comoda e pratica.

Per i capelli mossi si possono provare tecniche e metodi diversi. Si può provare il flick, una tecnica che permette di partire da metà lunghezza dei capelli, dividerli in ciocche e avvolgerli nella piastra, chiuderla e girarla lentamente facendo mezzo giro. In questo modo bisogna tenere la piastra in obliquo sino alla fine della ciocca.

Per avere ricci corposi e grandi è bene procedere in maniera molto lenta senza pressioni o troppa fretta. L’altro metodo è il boccolo per cui bisogna partire dal cuoio capelluto, avvolgere la ciocca nella piastra, chiuderla per poi fare mezzo giro. Si continua poi fino alle punte in modo lento per renderli ricci e corposi.

Con i capelli mossi, l’arricciatura potrebbe non tornare per lungo tempo e in quel caso è meglio spruzzare della lacca su ogni sezione e ciocca prima di arricciarli. Basta non usarne troppa o si corre il rischio che i capelli appaiano particolarmente rigidi.

Come arricciare i capelli mossi: piastra

Per arricciare i capelli mossi e dare alla chioma un aspetto ben definito, si può usare la piastra e la migliore, tra i tanti prodotti, è Arricciacapelli Diamond. Ogni donna sogna di avere capelli ricci e corposi e con questa piastra è assolutamente possibile. Permette di avere boccoli e ricci in poco tempo, in meno di cinque minuti.

Una piastra pensata e progettata per la salute e il benessere della chioma. Un accessorio di bellezza realizzata in ceramica ionica e tormalina che permette di ottenere capelli voluminosi come una seduta dal parrucchiere. A differenza dei classici ferri o delle piastre, non danneggia il capello, anzi lo protegge dalle varie temperature di riscaldamento.

Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine arriccia capelli

Arricciacapelli Diamond non è ingombrante, ma comoda e pratica, oltre che portatile, quindi perfetta da portare ovunque si vada per una ottima acconciatura. Si adatta a qualsiasi tipo di capello: liscio, corto, lungo o mosso, come in questo caso rendendoli sani, forti e lucenti. Ha 6 livelli di temperatura che arrivano fino a 200° in modo che ognuna possa scegliere la temperatura a seconda delle proprie esigenze.

Ricaricabile e molto leggera. Inoltre, è molto facile da usare in quanto basta accendere la piastra con il pulsante di avvio. Non appena comincia a lampeggiare si riscalda in automatico raggiungendo la temperatura di 150°. Basta prendere una ciocca, inserirla nella scanalatura e arrotolarla tirando il capello verso la piastra.

Originale ed esclusivo, non è possibile ordinarla nei siti di e-commerce o negozi, ma bisogna collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo. In questo modo si approfitta della promozione di una confezione di Arricciacapelli Diamond al costo di 59,90€ con il pagamento tramite Paypal, carta di credito o contanti al corriere non appena giunge a casa a consegnare il pacco.