Frittata di pasta

frittata-di-pasta

La frittata di pasta è un piatto unico della tradizione napoletana, spesso la si chiama frittata di maccheroni, anche se con “maccheroni” si identifica un formato di pasta generico, la frittata infatti nasce per usare la pasta avanzata e per questo, spesso, è una frittata che si fa con la pasta al sugo, già condita.

Negli ultimi anni è diventato uno dei finger food iconici della cucina partenopea, se ne trovano anche monoporzioni, cotte negli stampini, da mangiare per strada, spesso sono ripiene di cubetti di salame, di prosciutto o di provola, e molti aggiungono anche un cuore di besciamella, per renderla cremosa. In questa ricetta la besciamella è sostituita dal latte, che contribuisce a mantenere il composto morbido e spumoso.

I suoi usi sono molteplici: si mangia come secondo piatto o piatto unico, accompagnato da un’insalata, come si farebbe per una frittata di sole uova, oppure si taglia a cubetti e si serve all’aperitivo. Ultimo ma non da ultimo, la frittata di pasta è uno dei piatti tipici della gita fuori porta con pic-nic, da pasquetta in poi.

L’articolo Frittata di pasta proviene da Dissapore.