La Cacio e Pepe di Benedetta, più cremosa dell’originale. Pochissimi passaggi per un piatto gustosissimo

la-cacio-e-pepe-di-benedetta,-piu-cremosa-dell’originale.-pochissimi-passaggi-per-un-piatto-gustosissimo

La Cacio e Pepe di Benedetta, più cremosa dell’originale. Pochissimi passaggi per un piatto gustosissimo. Non parliamo della ricetta classica, ma di una rivisitazione, ovviamente. Benedetta Rossi questa volta ci propone uno dei piatti più gustosi e famosi della cucina italiana. La cacio e pepe, tanto amata dai romani e da qualche anno dagli appassionati chef amatoriali italiani. Piatto che può sembrare semplice, ma non lo è. I trucchi per un risultato ottimo sono ormai tanti, soliti e non più ignoti.

Ma questa volta la nostra cuoca casalinga, la più amata dagli italiani e italiane propone un metodo infallibile che sicuramente non deluderà nessuno. Andiamo quindi a scoprire come si cucina e quali sono i trucchi per questo piatto buonissimo tratto dal suo blog Fattoincasapervoi.it

Ingredienti della cacio e pepe di Benedetta

  • 350 g trofie
  • 200 ml panna da cucina
  • 125 g mozzarella
  • 80 g pecorino grattugiato
  • pepe nero macinato q.b.
  • pangrattato q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Cuociamo le trofie in acqua bollente salata per circa tre minuti. Scoliamole, condiamole con l’olio extravergine d’oliva e mescoliamo.

Aggiungiamo la panna da cucina, la mozzarella a cubetti, il pecorino grattugiato e il pepe. Mescoliamo bene.

Sistemiamo le trofie in una pirofila da forno, ben distribuite. Aggiungiamo sopra una presa di pecorino, una di pangrattato e, infine, una spolverata di pepe. Inforniamo e lasciamo cuocere per 10-15 minuti a 190° C in forno ventilato. Le nostre appetitose trofie cacio e pepe sono pronte da gustare, belle calde e fragranti!

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it