Morto mons. Giuseppe Chiaretti

morto-mons.-giuseppe-chiaretti

Fu vicepresidente della Cei

(ANSA) – PERUGIA, 02 DIC – Monsignor Giuseppe Chiaretti, arcivescovo emerito di Perugia, è morto oggi giovedì 2 dicembre alle ore 13.20 presso la Rsa Fontenuovo di Perugia. Ne dà notizia l’edizione on-line del settimanale della Chiesa umbra “La Voce”. Di recente era stato ricoverato all’ospedale del capoluogo umbro per una insufficienza respiratoria.

    Era nato a Leonessa (Rieti) il 19 aprile 1933, e ordinato presbitero l’8 dicembre 1955. Consacrato vescovo dal cardinale Sebastiano Baggio, nella cattedrale di Spoleto, il 15 maggio 1983, ed è stato il primo pastore della nuova diocesi di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto, eretta da Giovanni Paolo II con decreto del 30 settembre 1986.

    Nel 1995, era passato alla sede arcivescovile metropolitana di Perugia-Città della Pieve dove aveva fatto solenne ingresso il 28 gennaio 1996. Nel maggio 2005, fu poi nominato vicepresidente della Conferenza episcopale italiana.

    Monsignor Chiaretti, aveva concluso il suo ministero episcopale il 16 luglio 2009, giorno in cui papa Benedetto XVI accettò le sue dimissioni per raggiunti limiti d’età nominando suo successore monsignor Gualtiero Bassetti.

La salma sarà esposta oggi giovedì 2 dicembre fino alle ore 21 e venerdì 3 dicembre dalle 8 alle ore 22 con Veglia di preghiera alle ore 21 nella cappella di Sant’Onofrio interna alla Cattedrale di San Lorenzo in Perugia. Il funerale avrà luogo nella Cattedrale di San Lorenzo a Perugia sabato 4 dicembre 2021 alle ore 10, presieduto dall’arcivescovo card. Gualtiero Bassetti. La tumulazione avverrà nella Cattedrale di San Benedetto del Tronto, dove è stato primo Vescovo, a partire dalle ore 15 sempre di sabato 4 dicembre, con celebrazione presieduta dal vescovo Carlo Bresciani.(ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA