Tommaso Zorzi duro contro l’ex gieffino: “Bifolco, omofobo e no vax”

tommaso-zorzi-duro-contro-l’ex-gieffino:-“bifolco,-omofobo-e-no-vax”

Tommaso Zorzi si è scagliato contro l’ex concorrente del Grande Fratello. L’influencer duro sui social: “Sei un bifolco, omofono e no vax!”

Tommaso Zorzi
Tommaso Zorzi (screenshot Instagram Story)

Non è la prima volta che Tommaso Zorzi si imbatte in pesanti discussioni in pubblico sui social, soprattutto su temi come quello dell’omofobia. Il giovane influencer, che al momento è alla conduzione di Drag Race Italia, è entrato in conflitto con un volto noto dei reality show degli scorsi anni, arrivato secondo durante la prima edizione. Stiamo parlando di Salvo Veneziano, il quale già altre volte era intervenuto con frasi misogine e omofobe.

Nella fattispecie, l’adesso imprenditore siciliano ha condiviso sul suo profilo Instagram uno screen della versione italiana di Drag Race – condotta come detto da Zorzi – insieme a delle faccine che vomitano. “Bel programma – ha scritto Salvo – tutti vestiti a carnevale”, ma andiamo a vedere la risposta di Tommaso su Twitter.

Tommaso Zorzi su Veneziano: “Bifolco e ignorante”

Post Twitter Tommaso Zorzi
Post Twitter Tommaso Zorzi (Screenshot)

“Non mi stupisce che tu sia bifolco e ignorante”, ha scritto proprio Tommy in privato a Salvo. Il vincitore del GF Vip ha infatti contattato direttamente il siracusano, condividendo gli screenshot dei Direct Instagram su Twitter. “Potresti informarti, siamo 2021, anche dal cellulare”, continua Zorzi che rettifica il messaggio una volta venuto a conoscenza degli ideali no vax dell’imprenditore.

“Ah, ho appena visto che sei no vax, adoro – scherza – ricapitoliamo: omofono, misogino e no vax, ci manca solo il terrapiattismo. Anche durante le passate edizioni del GF Vip Veneziano aveva dovuto abbandonare la casa per delle frasi maschiliste. Su Twitter Zorzi ha condiviso anche un messaggio di risposta di Veneziano che continua a usare l’appellativo “checca” riferendosi a un ragazzo spagnolo che aveva risposto alle storie.